info@gtclassic.it +39 393 99 22 203
Ferrari 250 GTO
December 10, 2017
0

Ferrari 250 GTO

Un bel biglietto da visita a Milano AutoClassica 2017, dove ad accogliere i visitatori c’era lei, la Ferrari 250 GTO in bella mostra, considerata l’auto più cara al mondo, in quanto è stata battuta all’Asta per diversi milioni di dollari…

Oltre alla mitica 250 GTO in bella mostra c’erano altre due vetture molto interessanti, come la Ferrari Dino 246 Tasmania una F2 costruita per correre la Tasmania Cup e la Ferrari 512M che ha corso nel campionato mondiale Sport Prototipi, di colore giallo, in quanto è stata realizzata per l’importatore Ferrari Belga.

Il giallo è il colore che contraddistingue le auto da corsa del Belgio.

Ferrari Dino 246 Tasmania
Ferrari 512M

Ma torniamo alla regina dell’evento, di colore blu con fascia bianca centrale che la attraversa dal cofano anteriore verso quello posteriore, questa colorazione creata apposta per le corse.

Il modello in questione ha il telaio 3387GT, costruita nel marzo del 1962, il secondo esemplare della serie 250 GTO, consegnata a Luigi Chinetti Motors Inc. di New York per correre la 12 Ore di Sebring, facendola esordire nel mondo delle competizioni, guidata da Phil Hill e Olivier Gendebien con il numero 24.

Ma perché questa GTO ha raggiunto la cifra record, superando di gran lunga la GTO appartenuta a Stirling Moss venduta nel 2014 a 38,1 milioni di dollari ? 

Quello cha ha di speciale questo esemplare è innanzitutto la sua colorazione, in quanto è stata costruita per correre, poi viene il suo palmares di competizioni storiche, inoltre tutta la certificazione originale, il tutto si traduce per un valore di 55 milioni di US$ !!!

Visto il prezzo leggermente fuori dalla nostra portata ci accontentiamo di questa in scala 1:43 !!!

Leave a Reply

CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code