info@gtclassic.it +39 393 99 22 203
Galleria Fotografica della Monaco Trossi
March 9, 2018
0

Galleria Fotografica della Monaco Trossi

In occasione dell’evento organizzato dallo Yacht Club Italiano (vedi la news sull’evento), dedicato al Conte Trossi, già socio del Club, abbiamo visto e fotografato l’auto in questione.

Davvero impressionante vedere le soluzioni adottate per realizzare quella che è un aereo a 4 ruote senza ali. Il grosso motore stellare posizionato nella parte frontale, riprende la meccanica degli aerei ad elica, e la carrozzeria sembra proprio una fusoliera di un aerei di quei tempi, si parla del 1935 !

Il motore in questione è un 16 cilindri a doppia stella con una cilindrata di 3982 cc che erogava una potenza di 250 CV a  6000 giri/min per una velocità di 200 km/h ed un peso di 710 kg, il tutto sulla trazione anteriore, sia per rendere super leggera l’auto sia per una questione meccanica.

Adesso mi chiedo come fosse possibile guidare ed arrivare ad avere delle ottime prestazioni, con un missile del genere con peso distribuito sulla parte frontale e la potenza distribuita sull’asse anteriore.

Doveva essere molto difficile poterla gestire, non a caso questo progetto non h avuto seguito.

Una vera chicca che ha un valore inestimabile, giusto per la sua unicità e per la grande sfida affrontata a quei tempi, con una vettura molto più potente rispetto le avversarie, ma anche di difficile gestione anche a causa delle difficoltà di raffreddamento del motore stesso.

Ma adesso godiamoci questa prima galleria fotografica, dove sono messe in evidenza alcune soluzioni tecniche che ci fanno rendere l’idea di quanto questo mezzo d’altri tempi era costruito, curato nei minimi particolari e sopratutto pensato per essere, potente, veloce e leggera.

Ricordiamo che l’auto è stata data in prestito per questo evento prestigioso dal Museo dell’Automobile di Torino, dove solitamente l’auto è esposta.

Galleria Fotografica della Monaco Trossi

IL CONTE TROSSI “Una vita tra terra, mare e cielo”

 

Leave a Reply

CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code